Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Start Up e Open innovation all’edizione di Smau Milano 2014.

Moltissimi gli eventi dedicati al mondo Start Up e Opne Innovation a Smau Milano 2014
Emanuela Negro-Ferrero

Smau Milano è alle porte. L’evento più atteso dell’anno per le aziende del comparto Ict presenta un calendario ricchissimo e molto variato. L’aria sembra finalmente soffiare nella giusta direzione. Il programma  delle realtà presenti nella sezione dedicata a Start Up e Open Innovation è visibile  su www.smau.it/milano14/pages/startup-e-open-innovation/#sthash.9quRGQ02.dpuf ed è davvero molto sostanzioso.

Start Up e Open Innovation a Smau Milano 2014Sarà  una grandissima ‘occasione di incontro e confronto tra l’eccellenza della ricerca, le ultime tecnologie, le Start-Up innovative e i centri nazionali e internazionali che promuovono lo sviluppo del sistema produttivo. Una visita è certamente consigliabile per chi è a caccia di idee e di novità. Se la rete viaggia veloce, infatti, anche il mondo delle Start Up è rapidissimo. I dati ufficiali aggiornati ad ottobre 2014 riportano   la presenza di 2.700 startup innovative  con  un ritmo di crescita settimanale di circa 30 unità. Molto probabilmente entro la fine dell’anno la quota delle 3000 nuove società verrà raggiunto e questa mi sembra una buona notizia. Perché possiamo chiamarle Start Up ma si tratta di nuove imprese. altamente specializzate, altamente digitalizzate e altamente competitive.  La bravura e l’intraprendenza di questi neo imprenditori (che sono veramente un potenziale motore di competitività e rilancio per il nostro tessuto imprenditoriale) per una volta tanto è stata coadiuvata dalle misure introdotte a fine 2012, con il “Decreto Crescita 2.0.

Se una parte dell’Italia lotta soffocata da obblighi e burocrazia, un’altra parte del paese gode di un felice insieme normativo costituito da minore burocrazia, agevolazioni fiscali, semplificazioni in materia di gestione societaria e dei rapporti di lavoro, strumenti  creati appositamente per favorire investimenti ed accesso al credito. Ma non basta ancora per far si che la percentuale di successo delle Start Up si alzi sensibilmente. La moria è infatti ancora molto alta . La mia sensazione è che l’ossatura di questo nuovo modo di fare impresa  sia stata costruita,  ma che, viva l’Italia,  si stia facendo anche troppo per aprire incubatori e poco o nulla per sostenere economicamente le Start Up. Non sfugge a nessuno il fatto che questo tipo di impresa  è motore non solo di innovazione ma, anche e soprattutto di lavoro perché al suo interno possono essere inseriti diversi tipi di figura professionale. Sovente, la grande genialità dei giovani imprenditori, ha bisogno di essere integrata dalla maturità e  professionalità dei senior. Molte risposte possono essere trovate  visitando la fiera.  Lo Smau Milano 2014  presenta un calendario ricchissimo di eventi e workshop . Un’occasione d’oro per fiutare cosa c’è nell’aria e acquisire nuove informazioni. Milano più che altre tappe Smau  è la sede per un’attività di networking d’eccellenza. Noi con il blog Federmanager ci siamo.

Commenta

Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo Blog rispettando i criteri della nostra Netiquette.