Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Come le smart cities trasformeranno la tua vita

Come le smart cities trasformeranno la tua vita
Redazione

La scarsità delle risorse naturali e l’incremento demografico ci obbligano ad adottare sempre più soluzioni che permettano di perseguire la sostenibilità ambientale. A proporre un modello innovativo di progettazione, gestione e organizzazione delle città e un ripensamento delle aree urbane in chiave smart, come soluzione alle problematiche ambientali e sociali.

Ma quali sono queste innovazioni intelligenti che, grazie alle opportunità offerte dalle nuove tecnologie trasfigurano le nostre città? In Europa sono molte le trasformazioni fatte: i postini francesi già utilizzano ogni giorno più di venticinquemila vetture elettriche, la start-up britannica Pavegen System ha messo a punto una pavimentazione in gomma riciclata al 100% in grado di trasformare i passi in energia (4-8 watt di elettricità per passo).

Sempre in Francia, l’azienda Ciel&Terre ha brevettato un sistema solare galleggiante e a Monaco di Baviera il sistema Light and Charge siglato BMW ha sviluppato un progetto per trasformare l’illuminazione pubblica in una rete di stazioni di ricarica per le auto elettriche.

Altri esempi di soluzioni innovative adottate nel settore dei trasporti sono i sensori GPS applicati sui mezzi di trasporto in grado di monitorare il traffico e di gestire i parcheggi. Un caso interessante è quello di Ginevra dove ABB Group ha avviato il progetto TOSA, un sistema di autobus elettrici a ricarica espressa presso le fermate predisposte.

Nel campo della didattica uno degli strumenti che ha generato un cambiamento intelligente anche nel nostro Paese è la lavagna interattiva multimediale (LIM), un dispositivo che unisce le tradizionali funzioni di una lavagna con le potenzialità delle ICT. Anche il settore della sanità vede applicare numerose innovazioni e attualmente con la telematica si prospetta di erogare l’assistenza sanitaria perfino ai pazienti che non possono accedervi direttamente.

I cittadini rappresentano una componente fondamentale nella smart city, sono state quindi adottate anche delle tecnologie per erogare informazioni e per la virtualizzazione dei servizi agli abitanti (Virtual Citizen Services). Attraverso le tecnologie di TelePresence, i residenti possono così interagire via video-comunicazione con impiegati comunali.

Naturalmente, c’è ancora molto lavoro da fare e tanti sono gli ostacoli da superare sul percorso ma il cambiamento è in atto ed è innanzitutto culturale. Assistiamo a queste prime grandi conquiste e nel frattempo speriamo che non si debba attendere ancora a lungo per vedere i nostri spazi urbani trasfigurarsi completamente in “città intelligenti”.

 

Commenta

Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo Blog rispettando i criteri della nostra Netiquette.