Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Il NOSTRO orizzonte

Il NOSTRO orizzonte
Renato Oscar Valentini

Horizon2020 lanciato in Italia il 7 Aprile scorso – ovvero l’ambizioso programma  della Commissione Europea per la Ricerca e l’Innovazione in Europa 2014-2020 che ha deciso di utilizzare un nome in codice suggestivo  piuttosto che chiamarlo come avrebbe fatto in passato VIII programma quadro –  parrebbe uno  strumento destinato a rivoluzionare il modo di supportare e finanziare la ricerca e l’innovazione delle PMI. Potrebbe essere quindi una ghiotta opportunità per il nostro sistema economico, soprattutto in questo momento di perdurante crisi.  Un requisito però che l’Unione europea ha voluto evidenziare, per l’accesso agli investimenti, è stato quello del cosiddetto S3, acronimo di “smart specialisation strategy”, ovvero di un approccio strutturale  a medio-lungo termine sui progetti proposti, in modo che gli stessi non siano effimeri e votati al solo accesso a risorse economiche hic et simpliciter, insomma un orientamento del tipo “meglio la gallina domani, che l’uovo oggi”. Riusciremo ad affrontare i temi in questo modo? Ovvero dimostrare che riusciremo a   rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l’innovazione e contemporaneamente  migliorare l’accesso alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione? Apparentemente così parrebbe, da quanto percepisco,  ma la navigazione compiuta  tra il dire e il fare l’avremo solo se ci sarà quel cambiamento di visione e strategia politica che da tempo si auspica, ovvero – finalmente – un vero e proprio “progetto industriale italiano”.  Questo auspicio mi sento di inviarlo ancor più oggi, ovvero alla vigilia della guida italiana al semestre europeo. Secondo me è un periodo in cui , con la nostra esperienza di manager, vigilare, proporre e – perché no – anche criticare costruttivamente scelte e iniziative che potranno fare la differenza tra un futuro incerto e uno di speranza diventa più un dovere che un desiderio, non trovate?

Commenta

Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo Blog rispettando i criteri della nostra Netiquette.