Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Il Modello di Definizione delle Competenze

Il Modello di Definizione delle Competenze
Ettore Cambise

 

 

 

 

Come si è visto nel precedente Post, il Processo di Certificazione delle Competenze Manageriali progettato da Federmanager si basa su tre pilastri: una Norma UNI (la 11369) che definisce un Modello di Classificazione di Figure Professionali in base al Sistema delle Competnze; un Disciplinare sviluppato da Federmanager che definisce in dettaglio gli elementi che determinano il modello della UNI per le figure manageriali; una Certificazione di Terza Parte condotta da un primario Ente Certificatore Accreditato.ScreenHunter_14 Apr. 15 11.50

Oggi andiamo ad esaminare più in dettaglio  come è concepito per la UNI  11369 il Modello delle Competenze.

ScreenHunter_14 Apr. 15 11.51

 

Ogni Competenza, come ovvio, è sviluppata nel corso del tempo dall’individuo.

Al suo sviluppo concorrono le Conoscenze che questi ha accumulato nel corso del tempo in base a percorsi di studio o corsi di formazione sia specialistici che sui soft skill.

Parte essenziale sono anche le Esperienze, accumulate dall’individuo, sia tramite il lavoro che tramite attività diverse.

Infine, Conoscenze ed Esperienze operano su un substrato che sono le caratteristiche e le abilità personali dell’individuo, che in parte sono innate, ma che possono anche essere sviluppate in maniera consapevole.

Lasciando ora la Norma UNI 11369, veniamo al Disciplinare sviluppato da Federmanager, che dettaglia per ogni singola Competenza, quai conoscenze, Esperienze e Abilità personali siano rilevanti ed in che misura.

Questo però sarà oggetto del prossimo Post.

 

Commenta

Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo Blog rispettando i criteri della nostra Netiquette.