Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Cinque abitudini smart che le persone produttive fanno ogni giorno

Cinque abitudini smart che le persone produttive fanno ogni giorno
Redazione

Se vuoi raggiungere il nirvana della produttività, è necessario un grande impegno, una pianificazione intelligente e uno sforzo mirato.

Indipendentemente dal fatto che gestisci un’attività fuori casa o in ufficio, di sicuro ogni giorno ti trovi a lottare con la moltitudine di distrazioni e tentazioni che minano la tua organizzazione e la tua performance lavorativa.

Qui troverai cinque abitudini intelligenti da adottare, che ti aiuteranno a essere più produttivo ogni giorno.

Il principio dell’elfo

Nel marketing online solo l’1-2% delle tue cose proposte ha davvero successo. Diventeranno quelle che io chiamo elfi: pubblicità o offerte che producono notevole coinvolgimento e quantità di traffico nel sito web.

Il restante 98-99% sono ciò che chiamo goblin: contenuti noiosi, annunci e offerte a cui la maggior parte delle persone non è realmente interessata.

Ogni volta che trovi qualcosa che funziona, un’idea grandiosa, impara da essa, e riproponila. Quando individui un elfo, cerca di capire perché ha funzionato e clonalo in 10 o 20 nuovi contenuti, per ripetere quel successo.

Diventare un procrastinatore intenzionale

Significa individuare il periodo di tempo più vicino a una scadenza e attendere intenzionalmente quel momento prima di effettuare un lavoro.

Fare cose verso la fine ci costringe infatti, data l’urgenza, a focalizzare l’attenzione. Un altro grande vantaggio della procrastinazione è quello di evitare eventuali priorità o modifiche in corso d’opera. Scongiurare eventuali e continue richieste può infatti farci risparmiare molto tempo. Ma attenzione, procrastinare è un’arma a doppio taglio, se non usata correttamente può essere molto pericolosa!

Dare priorità alle tue attività

Sappiamo tutti che il multitasking è problematico. Recenti studi hanno rivelato che uccide la performance lavorativa e può addirittura danneggiare il cervello. Un modo per risolvere questo problema è quello di utilizzare la Matrice Eisenhower, indicata anche come Matrice urgente-importante. Questa tecnica consente di decidere e stabilire le priorità delle attività in base all’urgenza e all’importanza, suddividendo compiti meno urgenti e importanti che è necessario delegare o non eseguire affatto. Attuarla ti aiuterà a decidere se hai bisogno di completare un lavoro, pianificare il tempo per farlo in seguito, delegare l’attività oppure dimenticarla.

Circondarsi sempre di persone intelligenti

Se vuoi essere più produttivo, circondati di persone intelligenti. A prescindere dalla nostra natura e dal nostro carattere, subiamo una continua influenza dal mondo esterno, soprattutto dalle persone che abbiamo più vicino.

Jim Rohn, famoso autore americano e speaker motivazionale, sostiene: “Tu sei la media delle 5 persone che frequenti di più”. La nostra vita è infatti definita dalle compagnie con le quali trascorriamo la maggior parte del tempo. Dobbiamo circondarci di persone propositive. Individui che influenzino la nostra autostima e le nostre decisioni, aiutandoci a raggiungere una continua crescita personale, a motivarci e a fornirci l’ispirazione necessaria per raggiungere i nostri obiettivi.

Trovare passatempi

Le attività extra sono importanti. Il lavoro non-stop è il miglior modo per esaurirsi rapidamente. Trova un hobby o passatempo per lasciare al cervello il tempo di riposarsi e ricaricarsi. Che si tratti di fare esercizio fisico, leggere un nuovo libro o suonare uno strumento musicale, prenditi del tempo per fare qualcosa che ami. Sarai più produttivo quando tornerai a lavorare. Ti meriti una pausa! È facile bruciarsi se si tenta di lavorare a pieno ritmo tutto il giorno. Le nostre menti infatti non sono progettate per funzionare in questo modo.

Applica queste abitudini nella tua routine e assisterai a un grande cambiamento. E ricorda: il più delle volte, essere più produttivi significa ottenere un migliore equilibrio tra vita lavorativa e vita privata e riuscire a mitigare i piccoli fattori di stress che consumano la nostra efficienza e la nostra psiche.

Agenda successiva

Questa è l'agenda più recente.

Commenta

Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo Blog rispettando i criteri della nostra Netiquette.