Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

AboutRenato Oscar Valentini, Author at Agenda Digitale - Pagina 3 di 3

Renato Oscar Valentini

Renato Oscar Valentini

Torinese, classe 1956, sposato con un figlio, laureato in ingegneria elettronica presso il Politecnico di Torino, dopo alcune esperienze in grandi aziende multinazionali (Honeywell, Hewlett Packard) - ricoprendo vari ruoli tecnici nel settore ICT - entra a far parte di CSELT nel 1995 - società diventata poi nel 2001 Telecom Italia Lab, funzione dedicata alla ricerca,sviluppo e testing del Gruppo Telecom Italia – per ricoprire il ruolo di responsabile delle piattaforme informatiche di base e dell’assistenza ai Clienti interni. Diventato dirigente nel 1997, ha nel tempo integrato le attività, fino ad assumere nel 2003 la piena responsabilità del sistema informativo e delle infrastrutture tecniche (rete dati e fonia comprese). Dall'inizio 2006 fino al settembre del 2009, a seguito della riorganizzazione aziendale, ha ricoperto la responsabilità di una nuova area, all’interno dell’ingegneria, con il compito di garantire stabilità end-to-end e la verifica dell’usabilità dei servizi innovativi offerti sul mercato. Dal 2009 ad oggi ha infine assunto la responsabilità di una serie di laboratori, sempre in TILab, con il compito di sviluppare e gestire la rete dei laboratori, il centro strumenti e le attività di testing relative agli aspetti energetici nonché di assicurare le prove di sicurezza elettrica, meccanica, di compatibilità elettromagnetica, WiFi, di struttura chimico-fisica di apparecchiature di rete e terminali. Attivo anche da un punto di vista sindacale, in qualità di coordinatore nazionale delle RSA dirigenti Gruppo Telecom Italia e di consigliere Federmanager Torino. Ricopre infine il ruolo di consigliere in ASSIDA, associazione sanitaria dirigenti nell’ambito del Gruppo, e non solo, Telecom Italia.

Posts By Renato Oscar Valentini

Sogno…o son desto?

31/03/2014 | 1

Mi piacerebbe che ci fosse:

S come una Società Consapevole ed evoluta

M come Metropoli progredite ma a misura d’Uomo

A come Amministrazioni illuminate

R come Rinascimento, nuovo e moderno

T come Tecnologie sostenibili e al servizio del cittadino

 

Leggi

quando sognavo di fare il caffè con il PC!

22/03/2014 |

E’ dall’oramai lontano 1999 che il MIT di Boston iniziò i primi passi sul concetto di Internet of Things, ovverosia Internet delle Cose, ma solo ora, con l’avvento e l’evoluzione delle reti senza fili – mobili, wifi, mesh – oltre … Leggi

Adottiamo una città (smart)?

17/03/2014 | 2

Jonh Fitzgerald Kennedy spronò i suoi concittadini con una frase che poi divenne un celebre aforisma: “non pensare a cosa la tua nazione può fare per te, pensa a cosa tu puoi fare per la tua nazione”.  Secondo te, carissimo … Leggi

Conoscere è…Smart!

12/03/2014 |

Il circolo virtuoso della “Conoscenza” si dice passi da cinque tappi fondamentali che possono essere sintetizzate nei seguenti verbi: individuare, preservare, valorizzare, condividere e aggiornare . Quindi un mix di componenti individuali e sociali, che può trovare nella rete uno … Leggi

Smart or not Smart?

10/03/2014 |

Con l’annuncio che finalmente è stato reso operativo lo Statuto dell’Agenzia per l’Italia Digitale, attraverso pubblicazione in Gazzetta Ufficiale di poche settimane fa, e ancor più con il conferimento della nomina a primo ministro di Matteo Renzi, pareva che finalmente … Leggi

Una tua proposta, please!

18/02/2014 | 22

 

Ben sappiamo che “smart” in inglese significa “intelligente” e quali allora possono essere le forme per cui una città possa diventare “smart”? Come manager non possiamo sottrarci alle logiche decisionali, e quindi mettere allo stesso piano idee … Leggi

una bussola per le smart city?

12/02/2014 | 2

Di smart city se ne parla davvero tanto quasi da sentirsi smarriti nell’affrontare concretamente il tema. Diventa quindi, forse, anche una questionde di “metodo” e in tal senso penso possa venire incontro come aiuto il recente “Vademecum per la città … Leggi

Smart city, nuovo rinascimento?

23/01/2014 |

Nella Galleria Nazionale delle Marche, a Urbino, tra i vari capolavori esposti, c’è un dipinto che non è “solo” bello, ma è un simbolo di quel splendido periodo storico, per l’Italia ma anche per l’intera umanità, che fu definito “Rinascimento“.

Leggi